giovedì 15 febbraio 2018

Esxence, The Scent of Excellence, strikes back

A Milano, dal 5 all'8 aprile 2018, nella sede di The Mall, 5mila metri quadrati espositivi in Piazza Lina Bo Bardi a Porta Nuova, torna la decima edizione di Esxence, The Scent of Excellence, manifestazione internazionale dedicata alla profumeria artistica.
Saranno oltre 200 le case madri presenti, di cui il 70% estere. Da un lato ci sono i marchi consolidati (40%), dall’altro Esxence ricopre la funzione di scouting, con il meglio dei brand emergenti.

Non solo fragranze. Per il quarto anno consecutivo l’area espositiva del salone ospiterà la speciale sezione dedicata allo skincare di nicchia Esxkin – The Excellence of Beauty, dove i brand più esclusivi a livello internazionale si distingueranno per le formule innovative.

Solo in Italia, nel 2016, la profumeria alcolica d’autore ha inciso circa il 12,5% sul totale della categoria per oltre 200 milioni di euro di fatturato (prezzi al pubblico) ovvero il 2% dei 9 miliardi di euro dei ricavi totali beauty italiano.
“Esxence ha saputo dare un’identità e una consistenza alla Profumeria Artistica internazionale diventandone il più importante punto d’incontro e incubatore di opportunità. Ha visto crescere i fatturati del settore a due cifre nei dieci anni in cui ne è stata la guida”, commenta Silvio Levi co-fondatore di Esxence.

“Abbiamo creato il culto della profumeria d’autore", spiega Maurizio Cavezzali, presidente di Equipe International e co-fondatore di Esxence. “Da questa manifestazione transita ogni anno l’85% dei brand più rilevanti. Non solo. Esxence costituisce il trampolino di lancio per gli emergenti che vogliono affermarsi”.

www.esxence.com

Ingresso libero previa registrazione
Ingresso operatori nelle quattro giornate di evento
Ingresso visitatori sabato e domenica
Orari: da giovedì a sabato dalle ore 10.30 alle ore 18.30, domenica dalle ore 10.30 alle ore 16.30
From 5th to 8th April 2018 in Milan, at the The Mall, 5 thousand square meters of exhibition space in Piazza Lina Bo Bardi at Porta Nuova, returns the tenth edition of  Esxence, The Scent of Excellence, an international event dedicated to artistic perfumery.There will be over 200 brands, 70% cominf from abroad. On the one hand there are the consolidated brands (40%), on the other Esxence covers the scouting function, with the best selection of emerging companies.
 Not just fragrances. For the fourth consecutive year the exhibition area will host the special section dedicated to the Eskkin niche skincare - The Excellence of Beauty, where the most exclusive international brands will stand out for their innovative formulas.

In Italy in 2016 niche perfumery accounted for about 12.5% ​​of the total category for over 200 million euros in turnover (retail prices) or 2% of the 9 billion euros of total revenues in the Italian beauty.


"Esxence has been able to give identity and consistency to the international artistic perfumery becoming its most important meeting point and incubator of opportunities. It has seen the turnover of the two-digit sector grow in the ten years when it was the guide", says Silvio Levi, co-founder of Esxence.


"We have created the cult of designer perfumery", explains Maurizio Cavezzali, president of Equipe International and co-founder of Esxence. "85% of the most important brands pass through this event, and not only Esxence is the trampoline for the emerging who want to establish themselves". 


www.esxence.com

Free admission upon registration 
Entry operators in the four days of the event 
Visitors admission Saturday and Sunday 
Hours: from Thursday to Saturday from 10.30 to 18.30, Sunday from 10.30 to 16.30

lunedì 12 febbraio 2018

I profumi della storia di scena a Torino

L’Associazione culturale Per Fumum, fondata da Roberta Conzato e Roberto Drago, nell’ambito della mostra “Perfumum. I Profumi della Storia” (Palazzo Madama 15 febbraio - 21 maggio 2018, foto in alt), organizza una rassegna di incontri sulla cultura dell’olfatto con ospiti di fama internazionale.

Giovedì 15 febbraio
Ore 18.00 – GSF Contemporary Art (Galleria San Federico 26, Torino)
Inaugurazione dell’esposizione di opere d’arte dal titolo “Ferdi Giardini Parfum” che si terrà dal 15 febbraio al 17 marzo 2018. Evento aperto al pubblico.

Venerdì 16 febbraio
Ore 15.00 – Palazzo Madama Torino
Conferenza “Bergamotto - L’oro verde della Calabria”, a cura del Consorzio del Bergamotto e della Società Capua 1880. Un percorso visuale/olfattivo attraverso la storia del bergamotto, dai metodi di estrazione del prezioso olio essenziale all’utilizzo e all’importanza nel mondo della profumeria. Intervengono Rocco Capua e Luca Bocca Ozino.
Roberto Drago, fondatore di Per Fumum
Ore 19.00 – Duomo di Torino
Concerto per organo “Ridonami l'incenso. Viaggio e sinestesia tra incenso e musica sacra”, a cura del maestro d’organo Filippo Sorcinelli e della soprano Giovanna Donini. Evento aperto al pubblico

Ore 20.00 – Qc Terme Torino
“Profumi di gusto - Esperienza olfattiva, food e mixology” in un luogo pieno di magia. Light Dinner con lo Chef Nicola Di Tarsia (Berbel) e cocktail con il Bartender Walter Gosso (Compagnia dei Caraibi). Evento aperto al pubblico fino ad esaurimento posti. Consigliata la prenotazione.

Sabato 17 febbraio
Ore 10.30 – Palazzo Madama Torino
Conferenza “Il mondo affascinante dei sensi” a cura di Lucien Ferrero, maestro profumiere e amministratore della Scuola di Alta Profumeria di Forcalquier. Il tema verte sulla declinazione dei “semplici” 5 sensi nella nuova visione relativa ai 12 sensi. La storia dell’interpretazione dei sensi dalla preistoria ai giorni nostri.

Ore 15.00 – Palazzo Madama Torino
Conferenza-Laboratorio “Viaggio nella profumeria moderna e nei suoi capolavori”, a cura de l’Osmothèque di Versailles, unico museo al mondo ad avere la collezione completa dei profumi originali prodotti dal 1800 ad oggi. Esperti del museo racconteranno il viaggio nella profumeria moderna e dei suoi capolavori, interagendo con il pubblico in un percorso olfattivo storico.

Ore 22.00 – The Mad Dog Social Club (Via Maria Vittoria 35A, Torino)
Serata mixology a cura dei maestri di bartending, Oscar Quagliarini e Antonio Parlapiano, presso The Mad Dog Social Club di Torino. Evento aperto al pubblico fino ad esaurimento posti.

Domenica 18 febbraio
Ore 10.30 - Palazzo Madama Torino
Conferenza “Un jardin en Méditerranée”, a cura di Jean Claude Ellena, celebre profumiere e storico naso di Hermès, che illustrerà il percorso che porta alla creazione di un profumo con riferimento alla sua fragranza Un jardin en Méditerranée.

Ore 15.00 - Palazzo Madama Torino
Conferenza “L’universo della Mixology- Il profumo in un drink”, a cura di Oscar Quagliarini e Antonio Parlapiano. Interagendo con il pubblico, Oscar e Antonio illustreranno come si può ricreare la piramide olfattiva di un profumo in un cocktail, quali materie prime utilizzare e quali erbe officinali selezionare.


Bergamotto
Sabato 7 aprile
Ore 11.00 – Palazzo Madama Torino
Conferenza "Fiori, profumi e giardini nell’Antico Egitto”, a cura dell’egittologa Donatella Avanzo, un viaggio nel mondo degli odori per gli antichi egizi

Ore 15.00 – Palazzo Madama Torino
Conferenza-laboratorio “Casamorati, una storia tutta italiana: viaggio sensoriale nell’epoca delle acque profumate e delle loro materie prime” a cura di Sergio Momo.

Domenica 8 aprile
Ore 11.00 – Palazzo Madama Torino
Conferenza “Comunicare il profumo: parole, immagini e il loro utilizzo nel mondo della profumeria” a cura di Roberto Drago in collaborazione con la Scuola Holden di Torino. Un percorso coinvolgente sulla comunicazione nel mondo del profumo, che parte dal testo ispirazionale e passa per la fotografia la narrazione video. L’incontro sarà anche l’occasione per la presentazione di un racconto scelto tra quelli pervenuti e scritti da studenti della Scuola Holden, sul tema «Il profumo di Torino», con la possibilità di sentire il profumo ispirato dal racconto.

Ylang Ylang

giovedì 8 febbraio 2018

I love knitting, it's so relaxing :)))

Adoro lavorare a maglia, ma non lo faccio da anni, ufficio e bambini sono molto impegnativi. Fino a quando ho avuto l'occasione di provare il kit di We Are Knitters. Lo trovo delizioso per due ragioni: la lana è peruviana, 100% naturale, calda e coccola da lavorare. I ferri in legno rilassano molto, sono grossi e il kit è facile da lavorare. Trovo piuttosto chiara la spiegazione e il modello non è complicato, non sono costretta a calcolare i cali sulle maniche :)))
Quello che vedete è oltre metà della parte posteriore, appena riesco a finire tutto vi farò vedere il lavoro completo. E intanto spero di potermi rilassare ancora sferruzzando :)))

More We Are Knitters on Instagram, @bellezzefelici

I love knitting, but I have not done it for years, office and children are very demanding. Until I had the chance to try the We Are Knitters kit. I find it lovely for two reasons: 100% natural Peruvian wool, so warm and cuddle to work. The wooden irons relax a lot, they are quite big and easy to work with. I find the booklet rather clear and the pattern is not complicated.
What you see is over half of the back, as soon as I can finish tha cardigan, I will show it to you.
And in the meantime I hope to be able to relax again by knitting :)))



This should be the final result for the Ortakoy cardigan :)))

xoxo!!!

mercoledì 7 febbraio 2018

Fabrizio Freda, the jewel behind Estée Lauder's results


Estée Lauder Companies, led by the Italian ceo Fabrizio Freda, have just reported financial results for its second quarter ended December 31, 2017. The company achieved net sales of $3.74 billion, an increase of 17%, compared with $3.21 billion in the prior-year quarter.

Incremental sales from the Company’s acquisitions of Too Faced and BECCA contributed approximately 2 percentage points of the reported sales growth. Net earnings were $123 million, and include provisional one-time charges of $394 million related to the U.S. Tax Cuts and Jobs Act (TCJA) that was signed into law in December 2017.

On a diluted earnings per share basis, including the one-time charges and restructuring and other charges, the company earned $.33. In the prior-year second quarter, the company reported net earnings of $428 million and diluted earnings per share of $1.15.

Estee Lauder Companies had its target price raised by equities researchers at Morgan Stanley from $139.00 to $147.00 (the company closed at $135 on February 7). The brokerage currently has an “overweight” rating on the stock.  A number of other research firms also recently issued reports on EL. Wells Fargo & Co restated a “buy” rating and issued a $150.00 price target on shares of Estee Lauder Companies in a research note on Wednesday, January 31st. BMO Capital Markets raised their price target on Estée Lauder Companies to $140.00 and gave the stock a “market perform” rating in a research note on Wednesday, January 31st. Piper Jaffray Companies set a $144.00 price target on Estee Lauder Companies and gave the stock a “buy” rating in a research note on Monday, January 22nd.

Fabrizio Freda, President and Chief Executive Officer, said, "In constant currency, our sales grew 14%, led by exceptional strength in travel retail, global online and Asia, along with strong double-digit growth in several markets in Europe, including Italy and Benelux. We delivered double-digit sales gains across most product categories and many brands, including Estée Lauder, luxury brands and most mid-sized brands. In the holiday season, our brands achieved outstanding results from their e-commerce businesses, and customizable gift options were significant contributors. These elements, along with our accelerating cost saving efforts and our progress executing our Leading Beauty Forward initiatives, resulted in an impressive adjusted 23% earnings per share growth in constant currency. Net sales increased sharply, with exceptional double-digit gains from Estée Lauder, La Mer, Origins and GLAMGLOW, and strong growth from Clinique".

Strong sales growth in makeup was primarily driven by incremental sales from the company’s fiscal 2017 second quarter acquisitions of Too Faced and BECCA, exceptionally strong double-digit increases from Tom Ford, and strong double-digit gains from Estée Lauder. Higher makeup sales were also generated from M•A•C.
Fragrance operating income increased sharply, reflecting higher sales from Jo Malone, Estée Lauder and Tom Ford, as well as disciplined expense management. Jo Malone delivered outstanding double-digit growth in travel retail and generated sales increases in every region, with double-digit growth in Europe and Asia/Pacific, reflecting strong growth from existing fragrances, targeted expanded consumer reach and the recent launch of the English Oak fragrances.
Le Labo, By Kilian and Editions de Parfums Frédéric Malle each benefitted from growth in existing products and new launches and targeted expanded consumer reach. Hair care sales rose reflecting gains from Aveda and Bumble and bumble. Aveda grew, driven by solid performance in the online channel, while growth from Bumble and bumble was driven by the launch of the brand in Ulta Beauty.
Fabrizio Freda, Ceo of Estee Lauder Companies Inc.











Italian beauty is worth 10 billion euros

L'indice manifatturiero italiano nel 2017 ha toccato i massimi da sette anni. E i dati preconsuntivi dell’Indagine Congiunturale di Cosmetica Italia confermano la tendenza positiva. Il fatturato globale del settore cosmetico arriva a toccare gli 11 miliardi di euro. I consumi interni sono cresciuti di oltre l'1%  mentre le vendite all’estero volano e nel 2017 hanno raggiunto i 4,7 miliardi di euro, in crescita del 9% rispetto all’anno precedente.
"Lo scorso anno le destinazioni extra Ue sono salite al 60%, mentre nel 2016 erano ferme al 48%, indice della competitività dell’offerta italiana anche su mercati meno consolidati", ha commentato Fabio Rossello,  presidente di Cosmetica Italia.
A fine 2017 il valore dei cosmetici acquistati in Italia ha raggiunto i 10 miliardi. Un risultato raggiunto anche grazie alla crescita dei canali professionali quali saloni di estetica e acconciatura (+2%). Continuano a crescere erboristeria (+0,9%) e farmacia (+1,2%). In aumento di un punto percentuale anche la grande distribuzione, con un valore delle vendite che supera i 4 miliardi di euro. Sui numeri del canale incidono i monomarca e i punti vendita casa-toilette. Il comparto della produzione cosmetica conto terzi ha chiuso il 2017 con oltre un miliardo di euro (+8,5%). Ancora in lieve calo, invece, le vendite in profumeria (-0,5%).
Le vendite dirette (+7%) sono spinte dall’ecommerce, che continua a crescere a doppia cifra (+25%). Rimangono, però, ancora marginali i volumi, 820 milioni di euro per le vendite dirette e 300 milioni per l’ecommerce.

The Italian manufacturing index in 2017 reached its highest level in the last seven years. And the preliminary data of Cosmetica Italia Business Survey confirm this positive trend. The global turnover of the cosmetics sector reached € 11 billion. Domestic consumption grew by over 1%, while overseas sales flied and in 2017 reached 4.7 billion euros, an increase of 9% compared to the previous year. "Last year extra-EU destinations rose to 60%, while in 2016 they were still at 48%, a hint of the competitiveness of the Italian offer even on less consolidated markets", commented Fabio Rossello, President of Cosmetica Italia.At the end of 2017 the value of cosmetics purchased in Italy reached 10 billion euros. A result achieved thanks to the growth of professional channels such as beauty salons and hairdressing (+2%). Herbal medicine (+0.9%) and pharmacy (+1.2%) continue to grow. The large-scale distribution also increased by one percentage point, with a sales value exceeding 4 billion euros. The single-brand stores and the home-toilet sales points affect the channel numbers. The cosmetic production sector for third parties closed 2017 with over 1 billion euros (+8.5%). On the other hand, sales to perfumery fell slightly (-0.5%).Direct sales (+7%) were driven by e-commerce, which continued to grow double-digit (+25%). However, volumes remained marginal, 820 million euros for direct sales and 300 million for ecommerce.

sabato 27 gennaio 2018

Shiseido beauty is coming back to Milan!


Dal 14 al 27 febbraio tornano a Milano le 6 Miss Shiseido, ambasciatrici di bellezza. Al quinto piano de la Rinascente di Piazza Duomo sarà allestita un’esclusiva beauty lounge.

Sarà possibile fare un trattamento RX Massage di 1 ora, che sfrutta l’azione dei prodotti Shiseido, scelti dopo un’attenta analisi della pelle, e delle digito-pressioni. Oppure scegliere un Yutaka Massage liftante-levigante per viso, collo e décolleté.
Non manca l’EyeCARE BAR: un solo trattamento racchiude una maschera Pure Retinol Express Smoothing Eye Mask, Eyebrow Styling personalizzato e una seduta di Eye Makeup.

Per info: 342/6433066 – 340/5352583

More Shiseido (Serge Lutens) on Instagram, @bellezzefelici

From February 14th to 27th the 6 Miss Shiseido, ambassadors of beauty, come back to Milan. On the fifth floor of la Rinascente in Piazza Duomo an exclusive beauty lounge will be set up.

You can do 1 hour RX Massage treatment, which takes advantage of the action of Shiseido products, chosen after a careful analysis of the skin, and of the typo-pressures. Or choose a lifting and smoothing Yutaka Massage for face, neck and décolleté.

Do not miss the EyeCARE BAR: A single treatment contains a Pure Retinol Express Smoothing Eye Mask, Personalized Eyebrow Styling and an Eye Makeup session.
 

More info: 342/6433066 - 340/5352583

xoxo!!!

lunedì 22 gennaio 2018

Chanel Beauty, the new IG account :)


This January, CHANEL (here the video) unveils its new Instagram account @chanel.beauty. A platform of expression allowing the company to share its unique take on beauty and makeup on a regular basis, with a focus on the uniqueness of its products, its innovations and its creativity. As Chanel Global Creative Makeup and Color Designer, Lucia Pica will also use this tool to convey her vision, inspirations and viewpoints.

 #ChanelBeauty 
 #CreateYourself
 #ChanelMakeup

More Chanel on @bellezzefelici IG Stories!

Lucia Pica for Fashion Magazine

 xoxo!!!

mercoledì 17 gennaio 2018

Collistar protects Villa Balbianello on lake Como

Collistar tutela il patrimonio artistico italiano. Il marchio di bellezza guidato dall'amministratore delegato Daniela Sacerdote, presente in oltre 40 Paesi, ha siglato col FAI una collaborazione per sostenere la manutenzione delle splendide aree verdi di Villa del Balbianello. Si tratta dell'elegante dimora costruita nel XVIII secolo sul lago di Como, lasciata in eredità al FAI nel 1988 da Guido Monzino, imprenditore, collezionista e viaggiatore, caratterizzata da un meraviglioso giardino artistico.

Collistar protects the Italian artistic heritage. The beauty brand led by the Ceo Daniela Sacerdote, distributed in over 40 countries, has signed a collaboration with FAI to support the maintenance of the beautiful green areas of Villa del Balbianello. This is the elegant mansion built in the 18th century on Lake Como, bequeathed to FAI in 1988 by Guido Monzino, entrepreneur, collector and traveller, characterized by a wonderful artistic garden.
Daniela Sacerdote, Collistar Ceo

sabato 13 gennaio 2018

Caudalie Premier Cru, the Vinergy effect...

Un beauty set che abbina ingredienti naturali e ricerca biotecnologica, il complesso brevettato Vinergy e l'estratto di peonia bianca. E' la linea Premier Cru di Caudalie, marchio francese fondato da Mathilde Thomas. La texture di siero e crema è molto leggera e si assorbe bene, i due abbinati regalano al viso un bell'effetto luminoso e di pelle tonica. La differenza fra il prima e il poi si vede subito. Molto buono anche il contorno occhi, agisce su occhiaie e linee del tempo.
Dietro a Vinenergy vi sono il resveratrolo del vino, la betaina in forma organica (per idratare in profondità) e acido ialuronico. Il complesso è stato studiato dal dottor David Sinclair della Harvard Medical School.

More Caudalie on Instagram, @bellezzefelici

A beauty set that combines natural ingredients and biotechnological research, the patented Vinergy complex and white peony extract. That's the Premier Cru line from Caudalie, a French brand founded by Mathilde Thomas. The texture of serum and cream is very light and both absorb well. The two combined give a beautiful glowing and tight effect. The difference between before and after is immediately evdent... So lovely the eye contour, it works well on dark circles and time lines.
Behind Vinenergy are wine resveratrol, organic betaine (deep hydration) and hyaluronic acid. The complex was studied by Dr. David Sinclair from Harvard Medical School.

 



xoxo!!!

venerdì 12 gennaio 2018

Burdese, new Acqua di Parma Brand General Manager Italy

Da gennaio 2018 Laura Burdese, Presidente e amministratore delegato di Acqua di Parma, ha assunto anche l’incarico di Brand General Manager Italia per far crescere a doppia cifra il marchio del gruppo LVMH.

From January 2018 Laura Burdese, President and Ceo of Acqua di Parma, has also assumed the role of Brand General Manager Italy to give the LVMH brand a double digit growth.

mercoledì 10 gennaio 2018

The secrets behind the new Invati Advanced formula

Invati diventa più naturale (il 98% degli ingredienti è green), più efficace sui capelli che invecchiano in termini di spessore, forza, capacità di ricrescita. E diventa Invati Advanced, la nuova linea che sarà lanciata a febbraio, composta da tre prodotti, Exfoliating Shampoo, Thickening Conditioner e Scalp Revitalizer. Bellezzefelici ha chiesto a Cindy K. Angerhofer, Direttore Esecutivo della Ricerca botanica di Aveda, di raccontare qualche segreto negli studi fatti in questi ultimi anni sui capelli.

Qual è la differenza tra Invati e Invati Advanced in termini di prestazioni sui capelli?

 I nostri studi sulle consumatrici ci dicono che il 77% delle donne che ha utilizzato Invati preferiva Invati Advanced rispetto alla formula originale. Quest'ultima ha avuto un grande successo nell'aiutare a ottenere una buona capigliatura, quindi abbiamo mantenuto molti degli stessi ingredienti in Invati Advanced. Il nostro team ha apportato diversi miglioramenti dal punto di vista sensoriale, estetico dei prodotti in modo da renderli più piacevoli da usare e con maggiori effetti in termini di morbidezza. Abbiamo inoltre ottenuto miglioramenti sull'ispessimento istantaneo del fusto del capello per dare un aspetto immediato e una sensazione di capelli più pieni mentre si dovrà poi aspettare 8-12 settimane per vedere i massimi benefici sul cuoio capelluto e sui capelli.

I capelli sottili  e stressati delle persone giovani sono sono diversi dai capelli stressati e sottili di chi ha oltre 40 anni? Il nuovo Invati è più mirato al secondo caso?  

È vero che ci sono differenze tra i capelli giovani e radi e quelli più vecchi, ma molte di queste differenze sono solo una questione di grado. La densità dei capelli inizia a diminuire dopo i 30 anni e non si è vecchi allora! Le donne di ogni età usano spesso gli stessi trattamenti stressanti (lisciatura, permanente, schiariture) che possono danneggiare i capelli. Le donne più mature possono notare un maggiore diradamento, quelle più giovani possono trarre benefici incoraggianti dal massaggiare ingredienti come la curcuma, la liquirizia e il mandarino sul cuoio capelluto per sostenere la naturale vitalità cellulare.

Gli ingredienti naturali funzionano bene se abbinati alla ricerca biotecnologica. Su cosa è focalizzato il vostro team? Qual è la nuova frontiera nella scienza del capello?

Abbiamo molti progetti che si concentrano sulla valutazione degli ingredienti vegetali, specialmente quelli utilizzati nell'Ayurveda e ne studiano la chimica, l'attività biologica e i loro effetti sulle cellule della pelle e del cuoio capelluto. Stiamo cercando di capire la fisiologia naturale dei capelli dalla radice alla punta nelle diverse fasi della vita, in modo che possiamo imparare come utilizzare gli ingredienti naturali per proteggere, rinforzare e ripristinare i capelli nelle persone di tutte le età. Una delle aree che abbiamo studiato è il fenomeno della senescenza e cosa potremmo fare per proteggere le cellule dall'invecchiamento.

Quali cibi, abbinati ad uno stile di vita sano, possono contribuire a migliorare lo stato dei capelli? 

I capelli sani nascono sotto la superficie della pelle prima ancora che possiamo vederli, quindi è importante avere una dieta equilibrata per nutrire quelle radici. Non ho visto prove scientifiche su un singolo alimento che aiuta i capelli, ma una dieta povera può essere legata alla perdita dei capelli se mancano i nutrienti essenziali. Mi piace la pratica ayurvedica di una dieta equilibrata di proteine, carboidrati e grassi che provengono in gran parte dalle piante. Le noci sono una buona fonte di vitamine, minerali e grassi salutari, e molti dei super-alimenti sono colorate centrali elettriche antiossidanti, quindi sempre un'ottima scelta.Poiché lo stress è spesso associato alla perdita dei capelli, consiglierei uno stile di vita che include anche la meditazione e altre forme di gestione dello stress attraverso attività fisiche e mentali che ci permettono di abbandonare intenzionalmente le nostre preoccupazioni e di prenderci cura di noi stesse. Questo può portare più calma nelle ore di veglia, ma può anche favorire un sonno migliore, il tempo durante il quale i nostri corpi costruiscono e si riparano.

*****

The famous Invati formula to deliver thicker, fuller, stronger hair has been revisited to be more effective in aging women and closer to 100% natural ingredients, so now it's 98%... The new Invati Advanced line is going to be launched in February and comes with 3 products, Exfoliating Shampoo, Thickening Conditioner e Scalp Revitalizer. Bellezzefelici asked Cindy K. Angerhofer, Ph.D. and Aveda Executive Director of Botanical Research to talk about the new scientific discoveries and the effect on hair.

What's the difference between Invati and Invati Advanced in terms of performance on hair?
Our consumer studies tell us that 77% of women who used Invati preferred Invati Advanced over the original formula. The original Invati formula has been highly successful in helping our guests maintain their hair, so we kept many of the same ingredients in Invati Advanced. Our formulation team made several improvements to the aesthetics of the system, creating more body for each product that makes them more pleasurable to use, and also provides more conditioning to the hair for better performance. We have also enhanced the instant thickening of the hair shaft to give immediate look and experience of thicker, fuller hair while waiting the 8-12 weeks for maximum benefits to scalp and hair. 


Young, stressed, thin hair is different from aging, stressed, thin, hair? Is the new Invati better targeted to the second case?
It is true that there are differences between young, thinning hair and older thinning hair, but many of these differences are just a matter of degree. Hair density starts to decrease in the 30s (not old!), and women of all ages use many of the same hair treatments (straightening, perming, bleaching) that can damage hair and cause loss due to breakage. More mature women may notice greater thinning, but younger women can also derive invigorating benefits from massaging ingredients like turmeric, licorice and tangerine into their scalp to support the natural cellular vitality.


Natural ingredients work well if coupled with biotech research. What is your team focused on? What's the new frontier in the hair science?
We have many active projects that focus on evaluation of plant ingredients in our laboratories, especially those used in Ayurveda, and study their chemistry, biological activity, and their effects on cells of the skin and scalp. We are looking to understand the natural physiology of hair from root to tip, at different life stages, so we can learn how to use natural ingredients to protect, reinforce and restore hair for people of all ages and all hair types. One of the areas we have been investigating is the phenomenon of cellular senescence – a state in which aging hair cells stop growing – and what we might do to protect cells from senescence.


What kind of healthy/super food and lifestyle could help improve one's hair?
Healthy hair is born beneath the skin surface before we can even see it, so it is important to eat a healthy diet to nourish those roots. I have not seen scientific evidence for a single food helping hair, but a poor diet can be tied to hair loss if one is missing essential nutrients. I would advocate the Ayurvedic practice of a balanced diet of proteins, carbohydrates and fats that come largely from plants. Nuts are a good source of vitamins, minerals and healthy fats, and many of the popular superfoods are brightly colored antioxidant powerhouses – always a good thing.
As stress is often associated with hair loss, a beneficial lifestyle will also include meditation and other forms of stress management through physical and mental activities that allow us to intentionally let go of our worries and cares for a time. This can bring more calm to our waking hours, but may also promote better sleep, the time during which our bodies build and repair.








xoxo!!!




lunedì 18 dicembre 2017

Susanna Magistretti wins Yves Rocher Foundation prize

Il premio Terre de Femmes indetto dalla Fondazione Yves Rocher - Institut de France sostiene da oltre 16 anni a livello mondiale donne forti che operano a tutela dell'ambiente.  In Italia il premio (10 mila euro) è giunto alla seconda edizione: 53 i dossier arrivati, 5 progetti finalisti, uno il vincitore. Se lo è aggiudicato a dicembre Susanna Magistretti con Cascina Bollate - La Natura Entra in Carcere che coniuga solidarietà e ambiente.
Nel vivaio di Susanna i detenuti imparano sul campo un mestiere che permetterà loro di inserirsi nuovamente nel mondo del lavoro una volta tornati in libertà. Secondo le statistiche, la recidiva scende dall’80% al 15% quando i detenuti imparano una professione in carcere.

Quest'anno la fondazione Yves Rocher ha deciso di donare un "coup de coeur" ad un altro progetto risultato particolarmente meritevole, BeatingSea - Nel Cuore del Mare di Luana Papetti. Il progetto coniuga la tutela dell'ambiente e l'amore per una specie animale ormai da salvaguardare, le tartarughe marine.

Dall'8 marzo al 4 aprile 2018 si potrà votare online sul sito della Fondazione Yves Rocher per il premio pubblico cui concorrono le vincitrici di tutti i paesi partecipanti (www.yves-rocher-fondation.org).  E il 5 aprile 2018 avrà luogo il Gran Premio Internazionale a Parigi con la selezione del miglior progetto fra tutte le vincitrici dei Paesi partecipanti.
 
Terre de Femmes Prize, organized by Yves Rocher Foundation - Institut de France, has been supporting strong women who work to protect the environment for over 16 years. In Italy the prize  - 10 thousand euros - has reached its second edition: 53 dossiers arrived, 5 finalist projects. In December Susanna Magistretti won it with the Cascina Bollate project - Nature gets in Jail that combines solidarity and environment. Here people learn a job that will allow them to get back to society once in freedom. According to statistics, recidivism drops from 80% to 15% when prisoners learn a profession in prison.

This year the Yves Rocher foundation has decided to donate a "coup de coeur" to another particularly deserving project, BeatingSea - In the Heart of the Sea by Luana Papetti. The project combines protection of the environment and love for an animal species now to be protected, sea turtles. On March 8th to April 4th 2018 it's possible to vote online on the site of the Yves Rocher Foundation for the Audience Award which combines the winners of all the participating countries  - www.yves-rocher-fondation.org -. And on April 5th 2018 the International Grand Prix will take place in Paris with the selection of the best project among all the winners of the participating countries.

Susanna Magistretti


Luana Papetti


Have a beautiful start to the week :)))

xoxo!!!


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...